Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Codeweek 2018

Il coding è per tutti come la scuola


​L ‘Istituto Plinio il Vecchio–Gramsci di Bacoli partecipa alla sesta edizione di Europe Code Week che si svolgerà dal 6 al 21 ottobre, coinvolgendo i propri alunni in attività di coding.
 

Cos’è il coding? Nel linguaggio informatico, per coding si intende la stesura di un programma, cioè una sequenza di istruzioni eseguite da un calcolatore. Tuttavia, il concetto di coding è strettamente connesso a quello di pensiero computazionale, che altro non è che un approccio inedito ai problemi e alla loro soluzione.
Da una ricerca degli studi del Labor Department americano emerge che la tecnologia sta provocando un mutamento storico del mondo del lavoro e quindi è naturale aspettarsi che i nostri figli sceglieranno mestieri che ancora non esistono. Infatti, si stima che ben il 65 % dei ragazzi che sono oggi a scuola svolgerà un mestiere che non è stato ancora inventato. Per fare un esempio banale, dieci anni fa chi avrebbe puntato ad una carriera nei social media tipo Facebook o Twitter? Eppure Mark Elliot Zuckerberg, tra i fondatori del social network Facebook, è il 6° uomo più ricco del mondo con un patrimonio stimato di 66 miliardi di dollari.
Come può la scuola preparare i propri alunni ai mestieri del domani?
E’ necessario cambiare il modo di affrontare i problemi e risolverli, puntare sul lavoro di gruppo, sulla capacità di pensare fuori dagli schemi.
Europe Code Week è proprio una campagna di sensibilizzazione e alfabetizzazione lanciata nel 2013 per favorire la diffusione del pensiero computazionale attraverso il coding.
La scorsa edizione ha visto la partecipazione di più di un milione e duecentomila persone in oltre 50 paesi del mondo e il contributo delle scuole italiane ha pesato per oltre il 50% del totale. Noi siamo orgogliosi di averne fatto parte riuscendo a coinvolgere più del 60% degli allievi, ottenendo un certificato di eccellenza in “Coding Literacy.
Quest’anno il Sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano ha accettato di svolgere il ruolo di EDU Coordinator diffondendo a tutte le scuole un invito alla partecipazione alla settimana europea del coding nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale.
Il Nostro istituto non solo ha accettato tale invito ma ha deciso di partecipare alla “CodeWeek4all Challenge”, una sfida che ha l’obiettivo di coinvolgere in attività di coding il maggio numero di alunni possibili, sia di scuola primaria che secondaria.
 


volantino
Allegati: 

Sito realizzato da Carlo D'Ago sulla base del modello distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.05/10/2018