Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

istruzioni operative scrutini I quadrimestre a.s. 201819

        Si comunica che le operazioni di scrutinio della  Scuola Primaria e Secondaria avranno luogo alla presenza del Dirigente Scolastico o di suo delegato negli orari e giorni stabiliti nella circolare prot. n. 251/A.15.f del 16 gennaio 2019.
A tal fine si ricordano le principali novità del D. Lgs 62/17 e successive integrazioni in vigore dallo scorso anno scolastico sulla valutazione nel primo ciclo di istruzione.

  • La valutazione intermedia e finale degli apprendimenti, espressa in decimi, è integrata dalla descrizione dei processi formativi (in termini di progressi nello sviluppo culturale, personale e sociale) e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti conseguito, secondo la tabella inserita nel PTOF).
  • La valutazione del comportamento è espressa collegialmente mediante un giudizio sintetico (ottimo, distinto,  buono, discreto, sufficiente e insufficiente) che faccia riferimento allo sviluppo delle competenze di cittadinanza, al Patto di corresponsabilità e al Regolamento d’Istituto, e si attenga alla tabella inserita nel PTOF.
  • La valutazione della Religione Cattolica per gli alunni che se ne avvalgono, riportata su una nota separata dal documento di valutazione, è espressa mediante un giudizio sintetico riferito all’interesse manifestato e ai livelli di apprendimento conseguiti.
  • Le attività di Cittadinanza e Costituzione  rientrano nel voto dell’area storico-geografica.
  • I docenti di sostegno partecipano alla valutazione di tutti gli alunni della classe; nel caso in cui a più docenti di sostegno sia affidato, nel corso dell'anno scolastico, la stessa alunna o lo stesso alunno con disabilità, la valutazione è espressa congiuntamente.
  • I docenti che svolgono attività di potenziamento forniscono elementi di informazione sui livelli di apprendimento conseguiti dagli alunni e sull’interesse manifestato.

 
- Per ottimizzare i tempi di durata dello scrutinio le proposte di voto e i giudizi dovranno essere inseriti sul sistema del registro elettronico almeno entro il giorno precedente la data del Consiglio.
-I docenti Coordinatori di classe avranno il compito di controllare, prima dell’inizio dello scrutinio, che i dati siano stati correttamente inseriti.
-La data e l'ora da apporre sui documenti saranno quelli del giorno e dell' ora indicati per gli scrutini di quella determinata classe.
-Tutte le operazioni dovranno concludersi nella seduta fissata dal calendario di cui sopra, con la verbalizzazione e la stampa dei documenti.
-Nella sezione Modulistica del sito sarà possibile scaricare il modello di verbale da compilare per lo scrutinio sia per la Scuola Primaria che per la Scuola Secondaria.

I coordinatori di classe della Scuola Secondaria, in caso di alunni con insufficienze in alcune discipline, dovranno far pervenire ai genitori l’informativa (scaricabile dal sito), previa convocazione nel giorno stabilito per gli incontri scuola-famiglia, che sarà a breve comunicato.

Si ringrazia per la consueta fattiva collaborazione.

Sito realizzato da Carlo D'Ago sulla base del modello distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.05/10/2018